Metformina come antiaging

Qui alla HITA la ricerca continua, nell’ultimo mese ho approfondito alcuni studi sull’uso della Metformina ( farmaco normalmente utilizzato come ipoglicemizzante nella cura del diabete mellito di tipo II ) come supporto alla terapia nutrizionale, di allenamento e di integratori ai programmi di quel famoso 15/20% della popolazione che per motivi diversi ha subito un danno mitocondriale con relativa incapacità parziale di conversione dei substrati energetici ( principalmente grassi e zuccheri ) in energia chimica ( ATP ) o termica ( innalzamento della temperatura basale ).

Mi sono avvicinato alla Metformina durante le ricerche che stavo facendo per la stesura del mio nuovo libro su Antiaging e Alta Intensità, ma ne ho subito intravisto l’uso pratico anche nei casi di obesità indotta da danno mitocondriale.

Inizierò presto insieme ad un mio caro amico medico ( la Metformina è un farmaco e come tale deve essere prescritto da un medico ) la “sperimentazione” di questa molecola in quei casi di cui sopra.

L’obiettivo è il ripristino della funzionalità e densità mitocondriale nei soggetti che hanno avuto un danno di questi organelli a causa dell’uso di farmaci ( antibiotici, pillola, antidepressivi, etc ) o erbicidi e che normalmente non rispondono a dieta ed esercizio fisico.

Parleremo invece più avanti dell’uso di questa interessante molecola nei programmi antiaging.

Buon inizio settimana a tutti

Dieta e allenamento: prima e dopo

Oggi volevo farvi conoscere Francesco ( nome inventato per prottegere la Privacy ), un ragazzo che da tempo seguo su dieta e allenamento.

Quando Francesco si rivolse a me aveva già perso una ventina di Kg ed era stabile da tempo ( foto in alto ), decidemmo di intraprendere insieme un percorso a base di Paleo Dieta con cicli di nutrienti differenziati e coincidenti con allenamenti in stile Heavy Duty.

I risultati, nelle foto in basso, dopo circa 3 mesi.

La cosa notevole di questo percorso è il recupero quasi totale dell’elasticità della pelle nella zona addominale che normallmente, considerando il forte sovrappeso precedente, tende a non ritornare più aderente.

In questo caso ho aggiunto al programma anche 35 minuti di attività aerobica 3 volte alla settimana ( cosa che come sapete normalmente non faccio ).

Ricordo a tutti coloro che da tempo mi seguono che alla HITA ( High Intensity Training Academy ) ogni anno vengono realizzati corsi, seminari e Convention in chiave HIT ( Alta Intensità ) su allenamento e alimentazione nel Bodybuilding, è possibile dare un’occhiata ai programmi dei vari corsi aprendo la sezione “Corsi HITA” di questo sito. o contattandomi direttamente attraverso una Mail privata dalla sezione CONTATTI.