Dieta Fasica: una testimonianza

Mi sveglio la mattina con un messaggio come questo inviatomi da Marco Giunta e la giornata parte subito alla grande:

” Ciao Enrico! E’ un piacere poterti scrivere. Sono uno studente di scienze motorie e appassionato di Bodybuilding e nutrizione, infatti spero di poter condurre studi anche in quell’ambito, tra qualche anno. Mi alleno da poco ancora, quasi 5 anni, senza mai avere interrotto e ho sempre seguito una giusta alimentazione. L’anno scorso ho studiato il tuo libro sulla dieta fasica, quest’anno sto studiando anche il protocollo ibrido HD/ZT da te ideato! Pur avendo iniziato quest’anno, sono stato sempre affascinato dai metodi ad alta intensità e dalle teorie di Mike Mentzer, che in parte conoscevo. Ho trovato inoltre utilissimo il consiglio che dai sul tuo sito, ovvero: studiare le basi di biologia, biochimica e fisiologia prima di poter analizzare in modo critico tutti i metodi di allenamento/alimentazione esistenti. Ho preso questo consiglio alla lettera! Con la dieta fasica ho ottenuto dei risultati straordinari. L’anno scorso sono riuscito a guadagnare 11Kg di peso abbastanza puliti arrivando a pesare 91Kg (174cm di altezza). Quest’anno partito da 85Kg (bf circa 9-10%) il 1° di settembre, mi ritrovo adesso a pesare già 89.5Kg. Calcolo perfettamente tutti i grammi ogni giorno per sfruttare appieno l’efficacia dei picchi sia di proteine, sia di carboidrati, con il conseguente “stress” metabolico che vanno a creare sull’organismo. Quest’anno spero di raggiungere e superare i 95Kg a fine periodo di massa. Questi dati sono stupefacenti visto che i primi 3 anni il massimo che riuscivo a guadagnare in “massa” con una semplice ipercalorica erano 5-6Kg. La cosa ancora più bella è che ho iniziato la dieta fasica ipercalorica con sole 2700 e poi 2900Kcal, poichè venivo da una dieta ipocalorica di definizione di 2400kcal! Sicuramente ci vedremo, perchè spero di riuscire a seguire i tuoi corsi HITA nell’arco del prossimo anno! Scusa il disturbo e la lunghezza del mio messaggio, volevo testimoniare e farti ancora i complimenti. Buona serata, Marco “

Donne bodybuilding e dieta di massa

In questi giorni ho ricevuto due chiamate da donne, atlete Bikini, che volevano essere seguite da me per la loro prossima gara.

Le due ragazze in questione, premetto che non si conoscono, mi hanno raccontato che il loro precedente preparatore le aveva sottoposte ad un lungo periodo di massa per cercare di incrementare il volume muscolare spingendole ad aumentare in un caso di circa 10 Kg e nell’altro di quasi 12.

Come da mio stile, ormai consolidato nel tempo, mi astengo dal commentare il lavoro di altri, tuttavia ci tengo a rimarcare il fatto che sottoporre un Natural ( uomo o donna che sia ) a lunghi periodi di massa dove si riscontrino anche aumenti importanti di tessuto adiposo risulta essere un processo estremamente rischioso, dal momento che queste procedure portano spesso ad importanti cambi metabolici nel soggetto che sul lungo periodo, in alcuni casi, rischiano di compromettere la futura risposta a diete di definizione del praticante.

Andiamo però per gradi, circa 4 mesi prima della gara, le due atlete in questione, sono passate ad una dieta di definizione, che però, in entrambi i casi, si è concretizzata in uno stallo ben prima di raggiungere la forma auspicata per la competizione.

Conclusione, nessuna delle due ha potuto partecipare alla gara.

Qual’è la lezione da trarne:

1) lavorare con Narural non è la stessa cosa che nel Doping

2) perdere peso non è solo una questione di calorie

3) Un programma di massa va iniziato in condizioni di tiratura prossime a quelle di gara

4) Durante il programma di massa non dovremmo mai andare oltre il 10/15% del peso iniziale ( es: peso iniziale 50 kg, peso finale 55/57,5 kg )

5) Soprattutto quando si lavora con una donna, fare molta attenzione alla qualità del peso acquisito, e, se necessario, sospendere i programmi prima del tempo che avevamo programmato

6) Quanto detto sopra vale sia per le donne che per gli uomini ( anche se con le donne bisogna porre ancora più attenzione )

Meditate gente…meditate