Metformina come antiaging

Metformina come antiaging

Qui alla HITA la ricerca continua, nell’ultimo mese ho approfondito alcuni studi sull’uso della Metformina ( farmaco normalmente utilizzato come ipoglicemizzante nella cura del diabete mellito di tipo II ) come supporto alla terapia nutrizionale, di allenamento e di integratori ai programmi di quel famoso 15/20% della popolazione che per motivi diversi ha subito un danno mitocondriale con relativa incapacità parziale di conversione dei substrati energetici ( principalmente grassi e zuccheri ) in energia chimica ( ATP ) o termica ( innalzamento della temperatura basale ).

Mi sono avvicinato alla Metformina durante le ricerche che stavo facendo per la stesura del mio nuovo libro su Antiaging e Alta Intensità, ma ne ho subito intravisto l’uso pratico anche nei casi di obesità indotta da danno mitocondriale.

Inizierò presto insieme ad un mio caro amico medico ( la Metformina è un farmaco e come tale deve essere prescritto da un medico ) la “sperimentazione” di questa molecola in quei casi di cui sopra.

L’obiettivo è il ripristino della funzionalità e densità mitocondriale nei soggetti che hanno avuto un danno di questi organelli a causa dell’uso di farmaci ( antibiotici, pillola, antidepressivi, etc ) o erbicidi e che normalmente non rispondono a dieta ed esercizio fisico.

Parleremo invece più avanti dell’uso di questa interessante molecola nei programmi antiaging.

Buon inizio settimana a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *