Oggettivismo e Ayn Rand: un’introduzione

Oggettivismo e Ayn Rand: un’introduzione

Perché un’introduzione all’Oggettivismo di Ayn Rand? Ho studiato per anni i grandi filosofi occidentali con l’intento di costruire una base ideologico/comportamentale che mi permettesse di delimitare i confini in cui muovermi, così come definire un’etica di comportamento da applicare alla vita di tutti i giorni in relazione al costrutto sociale dove vivo. Per dirla con Immanuel Kant: “il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me”. Molti sono stati i filosofi e/o i grandi pensatori che mi…

Read More Read More

Donne, stress, lavoro e società

Donne, stress, lavoro e società

Nel mio studio mi trovo spesso ad avere a che fare con donne e uomini di successo: liberi professionisti/e, imprenditori/trici, etc. Molto spesso devo riscontrare però che a parità di successo ottenuto, uomini e donne hanno vite private estremamente diverse. Gli uomini di successo tendono ad essere tranquilli, soddisfatti e generalmente felici in famiglia, con i loro amici o mentre si dedicano ai loro Hobby. Riscontro invece nelle donne, sempre più spesso, un’insoddisfazione di fondo che le affligge, difficoltà a,…

Read More Read More

La forza delle idee

La forza delle idee

Perché la forza delle Idee? A V, in V per vendetta ( uno dei più bei film di stampo libertario di sempre; se ancora non lo avete visto vi consiglio di farlo quanto prima, i dialoghi sono qualcosa di unico ), dopo essere stato colpito da un centinaio di colpi, ma ancora vivo, veniva chiesto perché non morisse e lui rispondeva dicendo: “perché le idee sono a prova di proiettile” ( nella versione originale: “because ideas are bulletproof”. Le idee…

Read More Read More

Cucina in chiave biochimica

Cucina in chiave biochimica

Cucina in chiave biochimica? Di cosa stiamo parlando? Perché quando si viene ricoverati in ospedale ci vengono date le mele cotte? Semplicemente perché attraverso il processo di cottura la digeribilità e la biodisponibilità degli zuccheri contenuti nel frutto aumenta esponenzialmente. Nel caso di una persona ospedalizzata aumentare la digeribilità e la biodisponibilità degli zuccheri in un alimento si concreta in una velocizzazione dei processi digestivi, che, in un degente, magari appena operato, è sicuramente un vantaggio. La stessa procedura naturalmente…

Read More Read More

Tra il dire ed il fare c’è di mezzo il…

Tra il dire ed il fare c’è di mezzo il…

Qual’è la differenza tra dire e fare? Quante volte nel mio studio è entrato un cliente che stavo seguendo con un programma di alimentazione esordendo, dopo magari solo due o tre settimane: “inizio subito dicendoti che non sono riuscito a seguire il programma perfettamente”, la mia reazione è sempre la stessa, smetto di sorridere, divento serio e dico: “per quale strano motivo non sei riuscito a mangiare carne, pesce, uova, verdure e frutta?”. Risposta:” sai, a volte sono dovuto uscire…

Read More Read More

Lavoro denaro ed etica

Lavoro denaro ed etica

Lavoro, denaro ed etica, sono compatibili? A prima vista, per la maggior parte delle persone, le tre categorie sopraccitate potrebbero sembrare contraddittorie, ma in realtà non è così. La propaganda statale, perpetrata attraverso la scuola pubblica, tende a ridurre lo spirito critico e a far addormentare le coscienze di chi si trova, volente o nolente, a subirne l’indottrinamento, tuttavia se proviamo a liberarci dalle sovrastrutture culturali e guardiamo al problema in maniera libera e critica diventano subito chiare alcune cose,…

Read More Read More

Vegetarianismo etica e morale

Vegetarianismo etica e morale

Più di una volta mi sono espresso sul vegetarianismo, ma visto il dibattito sorto nell’ultimo periodo credo sia necessario fare alcune considerazioni. Vorrei iniziare questo mio Post citando Oscar Wilde: “ la strada per l’inferno è lastricata di buone intenzioni “ Più volte ho affrontato l’argomento sotto l’aspetto scientifico, spiegando perché ( anche attraverso vari lavori scientifici legati a quella branca della scienza che studia il nostro passato: la biologia evolutiva ) un’alimentazione di stampo vegeriano/vegano ( da cui il…

Read More Read More

Istruzione e scuola sono associabili?

Istruzione e scuola sono associabili?

Mi sono già espresso sull’argomento istruzione e scuola in passato, ma credo sia necessario riprenderlo nuovamente e approfondire alcuni punti delle mie posizioni. Partiamo subito chiarendo che avere una buona o addirittura ottima cultura non dipende solo dalla scuola, ma è un processo dinamico legato alla quantità di studi e letture fatte nella nostra vita ( andando o non andando a scuola ). Istruzione e scuola non vanno di pari passo, non è detto che chi vada a scuola sia veramente istruito,…

Read More Read More

Vecchiaia e terza età

Vecchiaia e terza età

Oggi vorrei farvi riflettere sulla nostra concezione di terza età o, dal momento che non sono mai stato un politically correct, vecchiaia. A mio parere non esiste la tanto acclamata saggezza degli anziani, che, sempre secondo me, hanno le stesse debolezze e gli stessi comportamenti delle persone di età diversa. Non esiste neppure l’esperienza, in quanto la vita è spesso ripetitiva. Noi siamo il nostro corpo e quando il nostro corpo soffre noi cambiamo, ci isoliamo e ci disinteressiamo degli…

Read More Read More

Persone da ringraziare

Persone da ringraziare

Stamattina vorrei unirmi all’iniziativa di alcuni giorni fa portata avanti da Luca Zilli che consisteva nel ringraziare pubblicamente alcune delle figure che nel settore del Bodybuilding italiano più hanno contribuito alla sua formazione e/o aggiornamento. L’iniziativa è stata subito seguita dall’amico e collega Alessandro De Vettor, come potevo non associarmi anche io? Viviamo in una società complessa in cui l’interazione con gli altri è condizione Sine qua non alla crescita soggettiva e oggettiva di ognuno di noi, ringraziare quindi chi…

Read More Read More